nedjelja, 26.10.2008.

Il Museo delle Curiosita`

Iniziamo con una galleria che riguarda i personaggi.

L'uomo piu` alto del mondo

Robert Pershing Wadlow nato il 22 febbraio 1918 ad Alton (Illinois) U.S.A., quando mori` il 15 Luglio 1940 era alto 272 cm, calzava scarpe numero 61 (equivalenti a 47 cm. di lunghezza) e le sue mani misuravano 32 cm dal polso alla punta del dito medio.
Quando mori` era ancora in fase di crescita`.

L'uomo piu` grasso del mondo

639 kg. e` il peso raggiunto da Jon Brower Minnoch, nato il 29 settembre 1941 a Bainbridge Island Washington.
Con un peso simile fu ricoverato per insufficienza cardiaca e polmonare, ma dopo due anni di dieta a 1200 calorie giornaliere il suo peso era diminuito fino a 216 Kg.
Nel 1981 fu nuovamente ricoverato perche´ era aumentato di ben 91 Kg. in una settimana.
Quando mori` il 10 settembre 1983 pesava 360 Kg.

L'uomo con il 96% del corpo tatuato

Wilfred Hardy di Huthwite, Nottinghamshire (Inghilterra) si e` fatto praticare tatuaggi non solo sul 96% della superficie esterna del proprio corpo, ma persino all'interno delle guance, sulla lingua e sulle gengive. E' un unico tatuaggio che parte dal collo fino alle dita dei piedi, inclusi i genitali.

La donna piu` bassa del mondo

Solo 30 cm. era alta l'olandese Pauline Musters quando nacque il 26 febbraio 1876.
All'eta` di 9 anni misurava 55 cm. e pesava soltanto 1,5 kg.
Quando mori` all'eta` di 19 anni la sua statura era di 59 cm.
Il suo peso da adulta variava dai 3,4 kg. ai 4 kg.
E le sue misure del seno, della vita, e dei fianchi erano rispettivamente di 47, 48 e 43 cm.

Le unghie piu` lunghe del mondo, 343 cm complessivi.

343 cm e` la lunghezza complessiva delle unghie della mano sinistra di Shridhar Chillal, un indiano di Poona nato nel 1937.(L'unghia del pollice misura 82,5 cm).
Shridhar Chillal non taglia le sue unghie dal 1952




- 19:03 -

Komentari (0) - Isprintaj - #

nedjelja, 19.10.2008.

New York,distributore automatico di idee

Ci serve un'illuminazione, la frase giusta, qualcosa da dire o a cui pensare, insomma ci manca una buona idea. Normalmente ci fermeremmo a riflettere, in attesa che si accenda la classica lampadina sul nostro cervello quasi in fumo. A New York invece, e` sufficiente sborsare 50 centesimi. Un ragazzo americano si e` inventato infatti il distributore automatico di idee. Un marchingegno in cui basta inserire una moneta per vedersi recapitare sulla mano una pallina. Una bolla trasparente, come quelle che di solito contengono i giocattoli o i gadget per bambini, ma contenente un'idea: una frase, un serimento, uno spunto che puo` essere proprio quello che stavano cercando o solo un'idea da cestinare. Ai piu` curiosi e` affidato il giudizio di questa trovata americana.

- 19:46 -

Komentari (0) - Isprintaj - #

<< Prethodni mjesec | Sljedeći mjesec >>

Creative Commons License
Ovaj blog je ustupljen pod Creative Commons licencom Imenovanje-Dijeli pod istim uvjetima.

Opis bloga

Per saperne di piu` e imparare cose nuove.

Blog.hr koristi kolačiće za pružanje boljeg korisničkog iskustva. Postavke kolačića mogu se kontrolirati i konfigurirati u vašem web pregledniku. Više o kolačićima možete pročitati ovdje. Nastavkom pregleda web stranice Blog.hr slažete se s korištenjem kolačića. Za nastavak pregleda i korištenja web stranice Blog.hr kliknite na gumb "Slažem se".Slažem se