ponedjeljak, 30.07.2007.

PERCHE´SI DICE COSI˙? - 1. parte

A bizzeffe

Viene dalla lingua araba, dove bizzaf significa "molto".


A caval donato non si guarda in bocca

Il proverbio significa che dei regali dobbiamo sempre essere grati, anche se di scarso valore; e si dice cosi` perche˙ l'eta` di un cavallo si giudica guardando lo stato della sua dentatura, non il numero dei denti.


Acqua in bocca

Il lessicografo Giacchi da` questa spiegazione. Si narra che una femminuccia, molto dedita alla maldicenza, ma anche devotissima, pregasse il suo confessore di darle un rimedio contro quel peccato. Il confessore diede alla donna una boccetta d'acqua del pozzo raccomandandole di tenerla sempre con se` e quando sentiva la voglia di 'sparlare' ne mettesse alcune gocce in bocca e ve le tenesse ben chiuse finche` non fosse passata la tentazione. La donna cosě fece e alla fine si libero` del vizio di sparlare.


Alle calende greche

Nel calendario romano con la parola calende si indicava il primo giorno d'ogni mese, Ma questo era ignoto ai Greci. Percio`, fin da tempi remoti, si dice rimandare alle calende greche una faccenda, per intendere che essa non sara` fatta mai.


Avere la coda di paglia

Un'antica favola racconta che una giovane volpe cadde disgraziatamente in una tagliola; riusci` a fire ma gran parte della coda rimase nella tagliola. Si sa che la bellezza delle volpi e` tutta nella coda, e la poveretta si vergognava di farsi vedere con quel brutto mozzicone. Gli animali che la conoscevano ebbero pieta` e le costruirono una coda di paglia. Tutti mantennero il segreto tranne un galletto che disse la cosa in confidenza a qualcuno e, di confidenza in confidenza, la cosa fu saputa dai padroni dei pollai, i quali accesero un po' di fuoco davanti ad ogni stia. La volpe, per paura di bruciarsi la coda, evito` di avvicinarsi alle stie. Si dice che uno ha la coda di paglia quando ha commesso qualche birbonata ed ha paura di essere scoperto.


Calma e gesso!

Questo non e` propriamente un modo di dire ma un'esclamazione con la quale si invita una persona a non prendere delle decisioni affrettate delle quali, in futuro, potrebbe pentirsi; ma, al contrario, valutare con la massima attenzione una determinata situazione per affrontarla nel modo migliore e "goderne", eventualmente, i benefici.


Campa cavallo

Si racconta che un povero diavolo portava a mano un cavallo vecchio, stanco, sfinito, per una strada sassosa dove si vedeva appena, di quando in quando, un misero filuccio d'erba. Il cavallo stava per cadere, sopraffatto dalla fame e il padrone cercava d'incoraggiarlo dicendogli: "Non morire, cavallo mio, tira avanti ancora per un po'; campa finche` crescera` l'erba e potrai sfamarti".













- 18:52 -

Komentari (0) - Isprintaj - #

subota, 21.07.2007.

GUIDA PRATICA ALLA SCOPERTA DELLA PERSONALITA` - 9. parte

POLLICE

Prima falange lunga: la prima falange e` quella che porta l’unghia. Se e` lunga e forte, flessibile indica un soggetto dalla volonta` spiccata, razionale, chiaro, determinato.

Quadrata: attitudini pratiche, tendenza all’aggressivita`.

Snella: indica pazienza, moderazione.

Retroflessa: se e` fortemente staccata dalle altre dita quando il pollice e` unito al palmo, indica eccessiva prodigalita`, vanita`, scarso equilibrio in genere.


ANDATURA

Diritta: se il soggetto cammina appoggiando i piedi saldamente a terra, con le spalle diritte, il busto eretto e lo sguardo diritto avanti a se´ e` un soggetto attivo, dinamico, responsabile, brusco ma equilibrato.

Rattrappita: soggetto ansioso, incerto, timoroso, non sempre sincero.

Ingobbita: soggetto astuto, intrigante. Se lo sguardo e` rivolto a terra, il soggetto e` arido, vendicativo, tendente alla falsita`, alla malafede.

Naturalmente queste indicazioni sono valide se corrispondono all'andatura di una persona che gode di buona salute, non certo con problemi artrosici.


PIEDI

Ben formati: se il piede e` di forma armoniosa, con la pianta normalmente arcuata cosi` che a terra appoggiano stabilmente dita, pianta e tallone si ha un soggetto intelligente, sensibile, dotato di autocontrollo, sincero e all’occorrenza appassionato.

Piatti: soggetto tendente all’eccessiva fiducia negli altri, sognatore, dotato di scarso senso della realta`.

Paralleli: indica soggetti forti, dotati di spirito di iniziativa, intuito, a volte aggressivi, leali. Non sopportano la malafede altrui.

Divergenti: indicano soggetti emotivi, influenzabili, bisognosi di aiuto, protezione.

Convergenti: indicano soggetti dotati di senso dell’opportunita`, scarsa lealta` ma abili nel dissimulare le lacune e le manchevolezze.


- 19:12 -

Komentari (0) - Isprintaj - #

četvrtak, 19.07.2007.

GUIDA PRATICA ALLA SCOPERTA DELLA PERSONALITA` - 8. parte

CAPELLI

Sottili: animo buono, sensibile, generoso.

Lisci e sottili: personalita` fine, sensibile, sincera nei sentimenti.

Grossi: bruschezza, dinamismo.

Grossi e ricci: la personalita` e` dominata dall’ostinazione.

Neri: soggetto appassionato, resistente, possessivo.

Biondi: sensibilita` d’animo.

Castani: personalita` calma, sensibile, ordinata, comprensiva.

Stopposi: scarsa vitalita`, a volte scarsa moralita`.

Rossi: la tradizione vuole che indichino una personalita` nevrotica, irascibile, collerica, soggetti tutt’altro che sensibili e generosi. Un antico proverbio ammonisce: "Il piu` buono dei rossi, ha gettato suo padre nel pozzo", rosso e` Malpelo per Verga, gli psicologi dicono che quando una donna sposata si tinge di rosso i capelli vuole tradire, se e singolae` in cerca di marito.


COLLO

Lungo e delicato: sensibilita` d’animo, intelligenza, generosita`.

Con pomo d’Adamo evidente: soggetto portato allo studio, alla ricerca, meticoloso e prudente.

Taurino: soggetto nel quale prevalgono predisposizioni pratiche, tendenza a godere della vita, anche grossolanamente. Generalmente si abbina a scarsa sincerita`.

Corto e grasso: soggetto disordinato, inclinazione ai piaceri, al vizio.

Corto e sottile: soggetti intriganti, spirito di contraddizione, litigiosita`.

Inesistente: vigliaccheria.

Inclinato lateralmente: indecisione, insicurezza.

Rigido: vanita`.

Proporzionato: ottimo carattere, forte volonta`.

In perenne movimento: a meno che il soggetto non stia facendo ginnastica, indica una persona falsa.


MANO

Goffa: se l’insieme della mano e` sgradevole da vedere indica scarsa intelligenza, tendenza a seguire gli istinti primari, brutalita`.

Quadrata: la si riconosce dal palmo che descrive un quadrato perfetto, e` la mano della persona dotata di intelligenza, spirito pratico, ottime attitudini al lavoro. Il soggetto tende a realizzarsi attraverso le proprie qualita`.

Conica: si restringe verso la punta delle dita. Indica soggetti estroversi, ottimisti, piacevoli, amanti delle cose belle e raffinate.

Spatola: si ha quando la mano, benche´ le dita siano chiuse, si allarga verso la punta delle medesime, o verso il polso, come un ventaglio. Indica persone attive, decise a costruire la propria vita seguendo l’istinto e l’intuito personali che si accompagnano a un solido buonsenso.


- 18:11 -

Komentari (0) - Isprintaj - #

ponedjeljak, 16.07.2007.

GUIDA PRATICA ALLA SCOPERTA DELLA PERSONALITA` - 7. parte

MASCELLA

Larga: indica soggetti dotati di volonta`, combattivi, dallo spirito conquistatore. Se la larghezza e` eccessiva indica che il soggetto ha un’esagerata confidenza nei propri mezzi, l’ambizione e l’orgoglio possono far perdere aderenza con la realta`. All’ascesa puo` seguire una rovinosa caduta.

Stretta: indica soggetti poco vitali, egoisti, caparbi. Se il mento e` arrotondato, e non appuntito, indica debolezza, sentimenti delicati.


MENTO

Largo: indica forza, ma anche mancanza di sensibilita` e tatto.
Quadrato: esprime forza di volonta`, elasticita`, buone doti persuasive.

Grosso: indica soggetti golosi, essenzialmente pratici.

Rotondo: indica soggetti dotati di spirito di iniziativa, costanza, desiderio di affermazione, spirito organizzativo.

Stretto: scarsa vitalita`: Se si accompagna a una fronte ampia indica soggetti intelligenti, esteti alla perenne ricerca del bello, del puro.

Fossetta: la fossetta sul mento indica intelligenza, spirito pratico e generosita`.


RUGHE

Una: una ruga sulla fronte, tra gli occhi, indica un soggetto portato alla riflessione.

Due: due rughe sempre alla radice del naso, tra gli occhi, indicano soggetti curiosi, attivi, estroversi.

Verticali: sulla fronte indicano una persona scontenta, preoccupata, eternamente contrariata, incline a disprezzare gli altri, tormentata da tensioni interne.

Orizzontali: indica un soggetto incline a mutamenti d’umore, stati d’animo contrastanti. A volte sono indici di intelligenza vivace, di concentrazione e dinamismo.

Accento circonflesso: le rughe orizzontali cosi` formate indicano ambizione, orgoglio, presunzione, arroganza, scarsa considerazione in generale per gli altri.

Miste: una fronte coperta di rughe orizzontali e verticali, mezze linee ecc., indica soggetti dal precario equilibrio mentale.

- 18:35 -

Komentari (0) - Isprintaj - #

srijeda, 11.07.2007.

GUIDA PRATICA ALLA SCOPERTA DELLA PERSONALITA` - 6. parte

BOCCA

Spinta avanti: indica soggetti diffidenti, sempre pronti a mettere in discussione cio` che fanno gli altri, perennemente di cattivo umore.

Rientrata: quando non si tratta di mancanza di denti o difetti congeniti, indica persone invidiose, malevole, astute e intriganti. Se le labbra sono molto sottili le caratteristiche sono ancora piu` accentuate, si hanno soggetti avari, avidi, facili a prendere posizioni intolleranti e fanatiche.

Piccola, grossa e tonda: superficialita`, sensualita`, vigliaccheria.

Labbra serrate: e` indice di soggetti meticolosi, ordinati, precisi che seguono la ragione e agiscono anche con dissimulazione per senso dell’opportunita`.

Labbra socchiuse: indicano soggetti dalla scarsa volonta`. Attenzione: il soggetto puo` essere sordo o sordastro o soffrire di adenoidi, in questi casi l’indicazione non vale.

Labbro superiore sporgente: indica soggetti buoni, deboli. Quando il labbro superiore sporge al centro delle due meta` esterne indica freddezza nei sentimenti, tendenza alle deviazioni sessuali, in particolare omosessualita`. E’ il tipo di bocca che si trova frequentemente nelle statue antiche di efebi.

Labbro inferiore sporgente: indica un soggetto incline alla gelosia, dall’umore altalenante, avido, diffidente, portato al rancore e all’avarizia.


ORECCHIE

Lobo spesso, ben formato: intelligenza e buone disponibilita`.

Spesso e arrossato: soggetto goloso, sensuale, aggressivo.

Floscio e grande: indica tendenza alla malinconia, ai rimpianti. Scarsa la vitalita` e la resistenza fisica in genere.

- 18:44 -

Komentari (0) - Isprintaj - #

subota, 07.07.2007.

GUIDA PRATICA ALLA SCOPERTA DELLA PERSONALITA` - 5. parte

COLORE DELL'IRIDE

Nera: soggetto nervoso, ansioso di affermarsi, spirito dominatore, sensualita`.

Azzurro chiaro: indicano soggetti che vivono intensamente, impegnandosi a fondo in ogni iniziativa ma dalla relativa resistenza fisica, che puo` essere compensata da un eccellente spirito organizzativo.

Blu porcellana: vedi precedente. Inoltre, si tratta di soggetti che difficilmente si lasciano fuorviare dalle apparenze, dalle argomentazioni o dalle chiacchiere altrui.

Verdi: indicano soggetti nervosi, inquieti, irascibili, sensuali. Se il colore e` cangiante indica soggetti delicati, sentimentali. Gli occhi verdi esprimono spesso capacita` ipnotiche che il soggetto puo` o meno sfruttare.

Acquosi: siano azzurri o verdi, gli occhi acquosi indicano un soggetto dalla scarsa volonta`, incline al vizio, irresponsabile, a volte con qualche deviazione sessuale.

Grigi: se il colore e` piuttosto cupo indica soggetti intelligenti, organizzati, con i piedi ben piantati a terra, ottimi osservatori, costanti nello sforzo.

Castani: indicano soggetti realistici, pratici, che sanno imporsi un notevole autocontrollo, operano le loro scelte, di qualsiasi natura, seguendo i consigli della ragione a dispetto di quello che puo` serire il cuore.


NASO

Prominente: carattere energico, dinamico, autorevole, il soggetto e` intraprendente e difficilmente rinuncia alle proprie idee.

Prominente a punta stretta: curiosita`, intuizione e spirito di iniziativa caratterizzano questi soggetti che ricorrono anche a piani complicati, intrighi pur di ottenere i risultati prefissati.

Prominente, stretto e all’ingiu`: indica soggetti freddi, malinconici e pessimisti, diffidenti, avari anche nei sentimenti.

Largo: indica una forte personalita`, dinamismo, desiderio di affermarsi, spirito di iniziativa e coraggio.

Poco prominente: intelligenza media, pigrizia fisica e mentale.

Narici larghe: soggetto estroverso, dinamico, curioso, sensuale. Se le narici sono molto larghe e vibranti indicano scarsa consistenza morale, poca sensibilita` e diplomazia.

Narici strette: indicano soggetti inclini allo studio, alla malinconia, alla depressione.

- 18:35 -

Komentari (0) - Isprintaj - #

srijeda, 04.07.2007.

GUIDA PRATICA ALLA SCOPERTA DELLA PERSONALITA` - 4. parte

OCCHI

Grandi: intelligenza, dinamismo fisico e mentale. Se sono velati, con le palpebre abbassate indicano un soggetto che punta sul fascino, sulla carica erotica per sfruttare le situazioni.

Piccoli: se sono infossati indicano vivacita` intellettuale, dono d’osservazione, curiosita`, in alcuni casi superficialita`, incapacita` a concentrare l’attenzione durevolmente.
Se sono piccoli per effetto della palpebra semichiusa indicano un soggetto diffidente, introverso, spesso egoista, avaro e avido, qualche volta crudele.

Rotondi: il soggetto e` autoritario, collerico.

A mandorla arrotondata: soggetto inquieto, capriccioso, capace di slanci generosi, sbalzi tra malinconia e entusiasmi. Se la mandorla e` allungata verso le tempie il soggetto e` intrigante, abulico, infido, punta sul proprio potere di seduzione sessuale.

Piccoli e vivaci: soggetto ironico, mordace, tendente ad agire con astuzia, a prendersi gioco degli altri con un pizzico di crudelta`.

- 09:43 -

Komentari (0) - Isprintaj - #

<< Prethodni mjesec | Sljedeći mjesec >>

Creative Commons License
Ovaj blog je ustupljen pod Creative Commons licencom Imenovanje-Dijeli pod istim uvjetima.

Opis bloga

Per saperne di piu` e imparare cose nuove.

Blog.hr koristi kolačiće za pružanje boljeg korisničkog iskustva. Postavke kolačića mogu se kontrolirati i konfigurirati u vašem web pregledniku. Više o kolačićima možete pročitati ovdje. Nastavkom pregleda web stranice Blog.hr slažete se s korištenjem kolačića. Za nastavak pregleda i korištenja web stranice Blog.hr kliknite na gumb "Slažem se".Slažem se