Cultura

09.06.2011., četvrtak

Giure Grando, il vampiro di Corridico (Kringa)

Noi alunni della settima a e b classe della Scuola elementare Monte Grande- Veli Vrh siamo andati ad un interessante insegnamento fuori sede che si e`tenuto a Corridico (Kringa). Durante il percorso verso Corridico abbiamo visto la chiesa di San Biagio a Dignano. La chiesa ha il campanile piu` alto in tutta l´Istria(56m). Poi siamo passati per il paese di Valle dove si trova palazzo Bembo.
Procedendo verso Kringa abbiamo visto la riserva naturale del Canal di Leme, famoso per la sua grande profondita’(36m), la grotta di Romualdo e il villaggio delle conchiglie. Dopo aver percorso Canal di Leme siamo arrivati a San Lorenzo Pasenatico dove una volta si trovava la sede dei capitani veneti per l´Istria. Dopo San Lorenzo abbiamo attraversato il villaggio Mofardini d´Istria. Arrivando a Corridico abbiamo visto la casa natale di Božo Milanović grazie al quale l’Istria e’ rimasta in Croazia dopo la seconda guerra mondiale.



Corridico e’famosa per il suo vampiro, il primo vampiro europeo: il contadino istriano Giure Grando. Morto nel 1656., raccontano certi scritti, sarebbe stato riesumato e decapitato come vampiro nel 1672., Ivan Weikard Valvasor ha descritto la storia del vampiro istriano in uno dei capitoli del libro˝La gloria del Ducato della Carniola˝, opera dedicata a questa parte dell ´ Istra, all ´ epoca sotto il dominio austriaco. Valvasor racconta che nel 1672., sedici anni dopo la sua morte e sepoltura, il contadino istriano Giure( o forse Jure) Grando ˝ritornava di notte˝. Sarebbe apparso al parroco, un certo padre Giorgio, che sedici anni prima lo aveva sepolto, e in seguito ad un buon numero di persone, sempre di notte, bussando alle porte delle loro case e facendoli morire. Ogniqualvolta Giure Grando bussava insomma a una casa di Corridico, qualcuno moriva dopo pochi giorni. Il vampiro terrorizzo’ la gente del posto fino a quando nel 1672. gli abitanti non riesumarono la tomba, lo trafissero con un palo di biancospino e gli tagliarono la testa. Solanto a quel punto a Corridico sarebbe ritornata la pace.



Gli amanti della letteratura sui vampiri si ritrovano a Corridico l´11 e 12 agosto al Festival della letteratura fantastica, il concorso per la migliore storia scritta sui vampiri.

Dopo Kringa ci siamo fermati a Tignano dove abbiamo visitato laTavola regionale(Župni stol) dove vengono eleti seguendo le vecchie tradizioni i presidenti della regione.



Tornando a casa siamo passati attraverso Vermo( Beram), citta’ natale del famoso antifascista Vladimir Gortan, conosciuta per gli affreschi “La danza macabra”( ,,Ples Mrtvaca´´). Abbiamo visitato anche il villaggio di Trošti, centro geografico d´Istria. Dopo abbiamo proseguito verso Sanvincenti fermandoci per visitarne i monumenti (il castello Grimani, la Piazza, la chiesa locale e la casa natale di Miroslav Bulešić). Divertendoci abbiamo imparato molte cose sull’ Istria.

Scritto da: Marko Banković, 7.b

- 11:06 - Komentari (0) - Isprintaj - #

<< Prethodni mjesec | Sljedeći mjesec >>

Creative Commons License
Ovaj blog je ustupljen pod Creative Commons licencom Imenovanje-Dijeli pod istim uvjetima.

Blog.hr koristi kolačiće za pružanje boljeg korisničkog iskustva. Postavke kolačića mogu se kontrolirati i konfigurirati u vašem web pregledniku. Više o kolačićima možete pročitati ovdje. Nastavkom pregleda web stranice Blog.hr slažete se s korištenjem kolačića. Za nastavak pregleda i korištenja web stranice Blog.hr kliknite na gumb "Slažem se".Slažem se