Che cosa ci dicono le stelle?

ponedjeljak , 06.06.2016.

Il nostro giovane astrologo Lucas ha guardato di nuovo le stelle. Se volete sapere quello che ha visto cliccate sul blog Curiosita`.

La redazione

Ma in che mondo viviamo?

srijeda , 23.03.2016.

La lezione d'italiano che ha avuto come argomento l'inquinamento e le tante power point presentazioni visionate durante le ore, presentazioni che hanno illustrato lo stato del nostro pianeta, hanno dato spunto alle nostre giovani giornaliste Elena e Nicole di trasformarsi in eco investigatrici e di denunciare il degrado ambientale del quartiere dove abitano, il rione di Monte Grande. Vi invitiamo, percio', di cliccare il blog Mondoscuola per vedere cosa hanno fotografato Elena e Nicole e per leggere il loro articolo che spiega il significato del termine „ecologia“.

La redazione

Anno nuovo, nuovi propositi

srijeda , 13.01.2016.

Se volete sapere quello che vi riserva l'inizio del 2016, il nostro astrologo in erba Lucas, ha guardato le stelle ed ecco quello che ha visto ...
Cliccate il blog "Curiosita'"



La redazione

I nostri auguri

ponedjeljak , 28.12.2015.

Le immagini dicono piu' delle parole. Auguri dal nostro gruppo!















Eccoci di nuovo

srijeda , 04.11.2015.

Finalmente siamo tornati. Siamo noi, i ragazzi di ragazzi.com. E non vediamo l`ora di metterci all'opera piu`grintosi che mai. Vi invitiamo di seguirci sui nostri blog sperando che siate piu`numerosi che mai.
E allora .............. ciao alla prossima!!!
La redazione

Di nuovo insieme

četvrtak , 10.11.2011.

Ciao amici,
noi ragazzi del gruppo d`italiano aggiuntivo ci siamo di nuovo riuniti. Pubblicheremo nuovi testi e vi seriamo di seguire i nostri post sui nostri blog. Leggerete tanti articoli interessanti e quindi non perdetevi le nuove pubblicazioni.
A tutti un caloroso "in bocca al lupo" dalla redazione di Ragazzi.com.

I nostri nuovi collaboratori

subota , 26.03.2011.

Abbiamo piacere di presentarvi i nostri nuovi collaboratori , gli alunni della nostra scuola Monte Grande di Pola che frequentano le classi inferiori. Siccome sono molto attivi e bravi durante le lezioni d'italiano, si e`deciso di formare un gruppo d'italiano aggiuntivo per «i piccoli».
Sono in pochi e si chiamano Lea, Tara, Karin, Dora, Svenia, Maja, Britt, Fran, Santina, Natali e Ana. Vi presentiamo i loro componimenti sul tema: «Che cosa fai la domenica?». Leggeteli sul blog Mondoscuola.

No alla violenza

ponedjeljak , 07.02.2011.

Che cos` e´ la violenza nella famiglia?
La violenza in famiglia puo` essere una trasgressione e un atto criminale.Il trasgressore puo` essere punito con la reclusione in carcere ,puo` essere multato, oppure gli puo`essere vietato, come misura di precauzione, di avvicinarsi alla vittima della violenza.

La violenza puo`manifestarsi come:
- violenza fisica
- umiliazione verso i bambin
- violenza psicologica che causa sensazione di paura e vulnerabilitŕ` (insicurezza)
- violenza verbale con le parole offensive
- disturbo tramite telefono, cellulare e e-mai
- isolamento e divieto di contatti sociali fuori casa
- abuso sessuale
- violenza economica( danneggiamento o distruzione degli oggetti personali)

Chi puo`essere il trasgressore?
Il trasgressore puo`essere uno di famiglia, puo` essere donna o uomo che hanno vissuto insieme, i loro bambini, genitori e anche parenti vicini
La violenza nella famiglia non ha eta`, professione, istruzione ed e´ presente in tutti i livelli sociali.

Come la violenza influisce sui bambini?
I bambini che hanno subito la violenza sono traumatizzati e soffrono di disturbi psicologici, di disturbi di comportamento e anche di salute.
I bambini che hanno assistito ad atti di violenza nella loro famiglia sono impauriti nonostante siano o meno stati sottoposti alla violenza del trasgressore.
Per la persona che subisce violenza, la situazione sembra senza uscita, ma ci sono scelte e possibilita` di cambiamenti. Una di queste e´ di chiamare la polizia al numero 192.
Le vittime vengono sistemate nelle case sicure sotto la protezione delle persone autorizzate e il trasgressore viene sottoposto a cure ed e`sorvegliato. Le misure cautelari in un procedimento penale le puo` imporre solo il giudice.
La violenza nella famiglia distre la famiglia; distre la salute fisica e psicologica e la fiducia in se stessi. Lascia conseguenze permanenti ai bambini che hanno vissuto oppure testimoniato della violenza in famiglia. La violenza nella famiglia influisce su tutti i membri della famiglia, ed e`causa di problemi a scuola e al lavoro. Puo`provocare gravi lesioni oppure anche la morte della vittima.
Nessuno merita di essere vittima di violenza.


No alla violenza

Scritto da: Marko Banković, 7.b

Auguri,auguri!

ponedjeljak , 20.12.2010.



A tutti i ragazzi, insegnanti nonche` a tutti gli altri operatori scolastici della scuola Monte Grande, il gruppo di italiano aggiuntivo augura un buon Natale e un felice anno nuovo.



Ricomonciamo

nedjelja , 10.10.2010.



Cari lettori del nostro blog,

il gruppo d`italiano aggiuntivo vuole augurarvi un buon inizio del nuovo anno scolastico e molto successo.

Annunciamo anche che abbiamo ripreso a scrivere nel nostro blog italiano.

Speriamo che i nostri articoli vi piaceranno.

Molti saluti dal gruppo italiano !


Scritto da: Stela Hrkac, 8.c


<< Arhiva >>

Creative Commons License
Ovaj blog je ustupljen pod Creative Commons licencom Imenovanje-Dijeli pod istim uvjetima.

Blog.hr koristi kolačiće za pružanje boljeg korisničkog iskustva. Postavke kolačića mogu se kontrolirati i konfigurirati u vašem web pregledniku. Više o kolačićima možete pročitati ovdje. Nastavkom pregleda web stranice Blog.hr slažete se s korištenjem kolačića. Za nastavak pregleda i korištenja web stranice Blog.hr kliknite na gumb "Slažem se".Slažem se